ZUCCHERO, SEI LA MIA DROGA?



Che lo zucchero sia dannoso, oramai si sa.

Quello che non tutti sanno è che lo zucchero non si trova solo nei dolci, ma in tanti altri alimenti presenti sul mercato (soprattutto della grande distribuzione, dove la qualità dell'alimento non è il massimo).


Gli alimenti che contengono molto zucchero al loro interno sono tanti e sono considerati tali se:

  • hanno un'indice glicemico alto

  • se spostano la curva glicemica

Gli alimenti zuccherini

Lo diresti che il comune pane bianco che troviamo in tutti i forni e supermercati ha un indice glicemico alto e contiene molto zucchero?

O che i cracker o alcune tipologie di frutta o gli insaccati contengono tanto zucchero?


Spesso nei preparati industriali come il pane a fette, negli insaccati o negli hamburger "vegetali" sono presenti quantità di zuccheri elevati, talvolta zuccheri artificiali che fanno ancora più male di quelli naturali.


Facciamo allora una lista di quegli alimenti che contengono zucchero, facili da riconoscere:

  • biscotti

  • torte

  • brioches

  • cracker

  • pane

  • pasta

  • preparati per torte dolci o salate


Più difficile invece individuare quali alimenti lo contengono in maniera celata.

Molto importante è leggere le etichette, e non buttare i cibi nel carrello senza guardarci.

Quasi mai troviamo fra gli ingredienti la dicitura "zucchero" o "zucchero di canna" ma più spesso troviamo uno di questi:


  • saccarosio

  • fruttosio

  • edulcorante

  • glucosio

  • destrosio

  • sciroppo di mais

  • sciroppo di riso

  • melassa

  • maltodestrine


E ce ne sono altre.

Lo zucchero si cela sotto mentite spoglie spesso e risulta essere la causa principale delle malattie perchè crea infiammazione ai tessuti.


Lo zucchero è una droga

Qualche giorno fa, parlando con un ragazzo che seguo, ho paragonato alcuni alimenti industriali raffinati (biscotti o pane bianco) alla droga e lui mi ha risposto: "Eehh addirittura!".

I recettori nervosi a cui si agganciano oppiacei e altre droghe sono gli stessi che si attivano quando arriva lo zucchero, o meglio il glucosio.

Questo significa che consumare zucchero crea dipendenza proprio come la droga. Gli effetti sono più lenti ma non meno potenti.

Ciò che il nostro corpo riceve e classifica come zucchero (vedi i cibi elencati prima) crea dipendenza facendo dello zucchero una vera e propria droga.


Perchè il mercato permette che i supermercati siano pieni di cibi ricchi di zucchero e quindi potenziali droghe?

Perchè lo zucchero alla lunga danneggia il sistema nervoso e crea infiammazione portandoci ad esserne sempre dipendenti. E annebbia la capacità mentale, ci rende più "storditi" e meno in grado di capire, valutare, osservare.


A nessuno serve un popolo sveglio, reattivo e capace di pensare con la propria testa.

Piuttosto fa più comodo avere una massa di gente che si sfinisce di lavoro, che non riposa mai o quasi, che si stordisce davanti a film e tv e contemporaneamente si nutre di cibo che spegne i pochi neuroni rimasti attivi.


GUARDIAMOCI ATTORNO.

Difficile da credere?

Prova a stare senza zuccheri per un mese (e per zucchero intendo tutti gli alimenti che ne contengono). Ci riesci tranquillamente? O dopo i primi giorni sei già in astinenza e il tuo corpo te li chiede?


Consigli utili per evitare gli zuccheri dannosi

  • Quando acquistiamo pane o derivati, accertiamoci che siano di farine di grani antichi con lievito madre, hanno un indice glicemico medio ma certamente molto più salutari del classico pane a fette o pane bianco.

  • Scegliamo cereali integrali, preferibilmente in chicco.

  • Facciamo gli hamburger vegetali da soli ed evitiamo i prodotti pronti al banco frigo.

  • Leggiamo sempre bene le etichette, lo zucchero dannoso è OVUNQUE e sotto forme diverse.

  • Consumiamo frutta nella prima metà della giornata.

  • Scegliamo zuccheri più salutari e naturali come lo zucchero di cocco integrale o il miele per dolcificare, o la frutta matura.


 



Post recenti

Mostra tutti