COSA FA LA MEDICINA CINESE?


La Medicina Tradizionale Cinese è una medicina millenaria, con 4000 anni di storia.

In occidente quella principale e più utilizzata è la medicina allopatica, ma non per questo altre medicine sono da considerarsi minori o meno efficaci, come la Medicina Cinese, quella Ayurvedica, Tibetana o Mediterranea. Ognuna di questi possiede millenni di storia, pratiche efficaci e sistemi di indagine utili per capire se il corpo è in equilibrio o no.


Come agisce la Medicina cinese

Siamo abituati ad assumere un farmaco per calmare un sintomo oppure credere che curare significhi assumere un farmaco a vita (che tiene a bada la pressione, il colesterolo, la gastrite). Quando curo davvero, mi prendo in carico la situazione e mi impegno per trovare una soluzione definitiva al problema. Prendersi cura di qualcosa significa valutare tutte le strade possibili e percorribili per migliorare quella situazione e risolverla.


La Medicina Cinese osserva il sintomo presente e poi ne ricerca la causa, non si ferma alla soppressione o al controllo del sintomo stesso. La causa è da ricercarsi nell'equilibrio degli organi interni, equilibrio che in medicina cinese viene definito yin e yang.

Non ha senso occuparsi solo del cuore o del fegato o dello stomaco ecc., ma è necessario sviluppare una VISIONE SISTEMICA, dove ogni organo è strettamente connesso all'altro, e quando uno di loro perde l'equilibrio anche gli altri rimangono coinvolti.


In questo modo si osserva il sintomo solo come strumento per raggiungere la causa ed è su quella che si impiegano strategie per poterla risolvere.


Gli strumenti della Medicina Cinese

Come si fa quindi per ricercare la causa?

Se vi capita sotto mano un vecchio manuale di pratiche mediche dei primi del Novecento o precedente, leggerete che il medico portava l'attenzione a tutte le sintomatologie del paziente, indagando il suo stile di vita, la sua alimentazione, chiedendo informazioni sulle sue urine, sulle feci, osservando la condizione della lingua. E non solo, importante è il modo in cui si dorme, le bevande che si bevono, il tipo di vita che si vive e non ultimo le emozioni più ricorrenti del paziente.

Veniva fatta una vera e propria indagine, dentro e fuori, leggendo i segni sul viso, la postura e il tipo di costituzione. Per capire l'origine di un sintomo è necessario l'ASCOLTO, dedicare tempo, entrare nell'universo della persona che si ha davanti.


Ognuno di noi ha un vissuto diverso e l'approccio olistico si basa sul considerare la persona nella sua totalità di corpo e mente. Tutto quello che abbiamo vissuto ha creato la persona che siamo oggi, fisicamente ed emotivamente.


Ci vuole cura, ascolto, pazienza e accoglienza e una buona conoscenza dei principi della Medicina Cinese, sapendo come funziona il corpo umano e conoscendo i legami che intercorrono fra i diversi organi.


La Medicina Cinese nella pratica

Nella pratica, l'incontro con il paziente avviene instaurando prima un dialogo e un colloquio, ascoltando le esigenze della persona.

Poi si utilizzano strumenti come la Riflessologia plantare o l'iridologia per leggere la persona anche a livello costituzionale e poi si utilizza l'alimentazione naturale e i rimedi di Madre Natura per riportare l'equilibrio a carico dell'intero sistema.


Quando si sceglie di voler star bene, si inizia il percorso.

L'incontro con il Naturopata o un terapeuta è il passo successivo.

Ci si accompagna per mano, passo dopo passo, fino al raggiungimento dell'obiettivo.

E giorno dopo giorno, ci si accorge di aver intrapreso il miglior viaggio possibile, quello dentro di Sè, che porterà a galla gioie e dolori e ci permetterà di conoscere meglio come funzioniamo, quello di cui abbiamo bisogno e soprattutto ci insegnerà che ad ogni sintomo è correlata una causa che si può e si deve scoprire per potersene liberare e andare avanti con consapevolezza e serenità.


 

SEGUIMI SUI SOCIAL PER SPUNTI, IDEE E APPROFONDIMENTI SULLA MEDICINA CINESE


Se senti il bisogno di avere linee guida e consigli personalizzati, contattami.


Sono a disposizione per una consulenza conoscitiva gratuita, insieme capiremo se sono la persona giusta per aiutarti.






Post recenti

Mostra tutti