Grassi da Amare


La macchina biologica mi ha sempre incuriosito.

Questa macchina progettata nel minimo dettaglio, frutto di una mente superiore e geniale è capace di grandi cose.

E mi incuriosisce capire come funziona, cosa la aiuta a funzionare bene e cosa invece la rallenta o la danneggia.


E una delle mie passioni è senz'altro l'alimentazione, intesa come l'insieme di tutto quello che nutre la macchina biologica.

Si parte dal cibo, fino ad arrivare alle emozioni e ai pensieri. Tutto quello che entra dai nostri 5 sensi ci nutre: quello che vediamo, quello che sentiamo, quello che assaggiamo, quello che tocchiamo, quello che annusiamo. Il nutrimento è in ogni cosa attorno a noi.


Grassi: cibo buono?

Se partiamo dal cibo, vorrei in queste poche righe portare l'attenzione su uno dei macronutrienti più importanti, da sempre demonizzato: i grassi.

Esistono vari tipi di grassi e qui, vorrei parlare solo di quelli che fanno bene.

Perchè ci sono grassi che fanno molto bene e dai quali dipende la salute della macchina biologica.

I grassi insaturi sono gli antinfiammatori per eccellenza del nostro organismo, molto importanti per lo svolgimento delle funzioni cerebrali in primis.

Quando i grassi buoni scarseggiano, la mente è meno lucida, le nostre prestazioni meno performanti.


Ma i grassi alzano il colesterolo e favoriscono le malattie cardiocircolatorie?

Non di certo i grassi buoni, i quali invece sono la benzina indispensabile e anche la più efficace del nostro corpo fisico.

Siamo portati a pensare che siano gli zuccheri a darci energia, ma lo zucchero ha uno scotto da pagare non da poco: è facilmente assimilabile ma alza la glicemia nel sangue e sviluppa nel tempo infiammazione dei tessuti. L'indice glicemico degli alimenti è molto importante.

Il nostro corpo rileva come zucchero tutto ciò che deriva dai dolcificanti, dalle farine raffinate, da alcune tipologie di frutta (anche se i zuccheri della frutta sono senz'altro più naturali e benefici di quelli derivanti da cibi lavorati).

Se invece scegliamo di nutrirci soprattutto di grassi buoni e ci assicuriamo che una buona quota di grassi sia sempre presente al pasto, la nostra salute ne trarrà grande vantaggio.


Quali sono i grassi buoni?

Tutti quei grassi che derivano da alimenti di natura vegetale e talvolta di origine animale.

Ecco alcuni esempi concreti che sono tra gli alimenti più semplici da inserire quotidianamente:


  • olive

  • olio extra vergine di oliva

  • frutta secca (mandorle, nocciole, noci)

  • creme di frutta secca

  • avocado

  • semi oleosi

  • pesce selvaggio

  • burro ghee

  • olio di cocco

Verdure di stagione e grassi sani sono gli alimenti che non dovrebbero mai mancare ad ogni nostro pasto. E poi alternare l'abbinamento con cereali integrali o proteine nobili (carne e pesce non da allevamento, uova biologiche, legumi, formaggi molto stagionati) ad ogni pasto, completano il quadro dell'alimentazione biologicamente più sana per la nostra macchina biologica.


 

Se vuoi approfondire il tema dell'alimentazione, lascia un commento qui sotto con le tue curiosità o prenota la tua consulenza conoscitiva gratuita.




Post recenti

Mostra tutti